iGuzzini Illuminazione

La nostra azienda nasce nel 1959, quando i miei fratelli maggiori decisero di iniziare a produrre apparecchi di illuminazione. Già da allora, impostammo la produzione con un approccio innovativo: negli anni 70 siamo stati i primi in Italia a fare Illuminotecnica, mentre negli anni 80 abbiamo iniziato a collaborare con grandi architetti come Renzo Piano e a realizzare apparecchi di Luce bio-dinamica.

Gli ambienti in cui interveniamo sono i più vari: in esterni abbiamo prodotti per l'illuminazione stradale ed urbana e per l’illuminazione di facciate; In interni illuminiamo dagli hotel agli aeroporti, dagli uffici ai ristoranti, ai musei. Ad oggi contiamo 1265 dipendenti, tra diplomati e laureati, che lavorano sia in produzione che in progettazione, come ingegneri e architetti.

Le aree di riferimento sono soprattutto l’Europa (con filiali in Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera, Finlandia, Danimarca e Spagna), Stati Uniti ed Asia (con la nostra filiale a Shangai), anche se in realtà siamo presenti in tutto il mondo anche attraverso i nostri distributori. 

Più del 70% del nostro fatturato è realizzato proprio con l’export. Tra i nostri migliori successi all’estero penso ai progetti di Renzo Piano negli Stati Uniti, quello più recente è il Whitney Museum, o la collaborazione con lo Studio tedesco GMP ci ha permesso di collaborare per l’illuminazione del Museo Nazionale della Cina a Pechino.

Un’esperienza deludente per me è legata a Milano. La iGuzzini ha lavorato moltissimo a Milano per l’Expo: siamo stati scelti da Enel come partner ufficiali, collaborando in 40 diverse aree e siamo intervenuti anche in città con diversi progetti. Purtroppo, non siamo riusciti invece ad illuminare l’interno del Duomo di Milano, per il quale i committenti hanno preferito affidarsi ad un’azienda non italiana.

I progetti futuri sono legati alla nostra mission di fare “Social innovation through Lighting”, declinata come un’azione sociale attraverso la luce per promuovere innovazione sostenibile. Per questo abbiamo deciso di sostenere il programma di ricerca interdisciplinare “Configuring Light /Staging the Social” presso la London School of Economics (LSE) in collaborazione con il King’s College ed il Social Light Movement: questo programma cerca di implementare l’uso dei metodi della "ricerca sociale” (sociologia )  nel design.

Siamo presenti su tutti i social network da facebook ad instagram. Dal 2000, abbiamo creato un corso e-learning di illuminotecnica.

iGuzzini illuminazione spa
62019 Recanati, Italy
Via Mariano Guzzini, 37
T +39 071 75881
iguzzini@iguzzini.it
www.iguzzini.com